La fiducia è una scelta

A tutti è capitata l’occasione di riflettere sulla “fiducia”.
Non sempre lo abbiamo fatto.

Fiducia è affidabilità, è credere in se stessi, è credere negli altri, è un valore personale profondo. Fiducia è lealtà, è congruenza, è integrità. Fiducia è ispirazione. Fiducia è energia, entusiasmo, impegno.

Fino a qualche anno fa non avevo mai realizzato perché la “fiducia” avesse sempre giocato un ruolo così importante. Non solo nel mio privato, ma anche nella mia vita lavorativa e soprattutto non avevo mai prestato vera attenzione a cosa genera fiducia e cosa no.

La nostra vita è fatta di relazioni e le relazioni si fondano sulla fiducia.
Senza fiducia è difficile che durino nel tempo, siano esse relazioni di business o relazioni private.
Spesso quando si parla di fiducia ci si riferisce a rapporti personali, di coppia o di amicizia. Ma la fiducia è un valore che nel momento in cui scegli di viverlo realmente coinvolge e permea tutto intorno a te.

Come la maggior parte delle persone, ho sempre pensato che la fiducia “o ce l’hai o non ce l’hai”. Affermazione corretta.
Ma cosa porta ad averla o non averla?

I rapporti basati sulla fiducia danno molto e nella maggior parte dei casi ci coinvolgono appieno. A volte può succedere però che le persone ti deludano o ti feriscano con comportamenti che mai avresti potuto aspettarti.
Queste sono le situazioni in cui è opportuno fare un’analisi profonda.
Ci vuole poco, dopo aver incassato colpi pesanti, a chiudersi a riccio e a tirare su una barriera che porta a non fidarsi più di nessuno. Ci vuole poco a trarre conclusioni e ancor più a generalizzare.
Può questo comportamento giovare alla nostra vita?
La qualità dei nostri rapporti ne può trarre beneficio?

Mi piace parlare di “scelta” nella fiducia perché in qualche modo tutto parte da noi. Scegliamo di essere un certo tipo di persona e ottenere la fiducia degli altri con i nostri comportamenti. Con le nostre azioni trasmettiamo credibilità e ispiriamo o meno gli altri ad avvicinarsi a noi. La fiducia si basa su chi noi siamo, non su chi fingiamo di essere…

Nel momento in cui ispiri fiducia, vieni considerata una persona credibile, integra, autentica e con facilità saprai a tua volta riconoscere negli altri questo valore. E potrai scegliere.

Una cosa è certa, quando c’è fiducia tutto scorre più fluido e rapido e per questo è molto importante costruirsi un “fondo fiduciario” solido. Se lo possiedi puoi anche sbagliare, ma l’errore non metterà in discussione chi tu sei. Se quel fondo è debole o non c’è affatto, l’interpretazione nei tuoi confronti potrà essere diversa e spesso definitiva.

HRD Training Group ha compiuto 20 anni da poco.
Cominciamo ad avere una storia da raccontare e qualche segreto per il successo da svelare. :-)
Eccone uno: HRD è un’azienda basata sulla fiducia.
Le persone sono sempre state al primo posto, prima dei numeri e prima dei fatturati. Sono certa che la solidità che abbiamo raggiunto come gruppo è anche merito dell’aver dato fiducia e aver creduto nelle persone forse più di quanto loro credessero in loro stesse.
Agli inizi della nostra avventura in particolare, quell’atteggiamento ha generato entusiasmo, dedizione, impegno, ha stimolato cuori e menti che mai avrebbero potuto muoversi in quei frangenti solo per competenza e preparazione.

Parlare di “fiducia” ad ampio raggio non è usuale se non conseguentemente a qualche avvenimento più o meno piacevole, ma in qualche modo ognuno di noi porta con se ogni giorno il suo messaggio.
Ispiriamo fiducia, doniamo fiducia, percepiamo fiducia.

Non è necessario argomentare in merito.
Per un bambino ad esempio, la scuola più importante non sono i discorsi, ma ciò che vede intorno a sè.
È molto facile dire che, anche se si rischia di venire ingannati o delusi, bisogna avere fiducia nella vita, nella società, nelle persone perché ciò è molto più gratificante. Saranno la sua esperienza e gli esempi che incontrerà a dare un senso a queste parole.

I bambini sono molto disponibili a fidarsi ed insegnare loro la fiducia è una questione di fatti concreti, di azioni e di comportamenti che si possono “vedere”…
La congruenza tra ciò che dici e ciò che fai è la miglior maestra.
E ciò è valido anche per gli adulti.

Rimanere scottati ogni tanto fa parte del gioco.
Trarre grandi soddisfazioni tutte le altre volte lo è altrettanto.

Roberta Cuttica

Nessun commento

    Viagra a eu bien plus d'impact que le sexe | Online-Behandlung mit günstigem Viagra | Schaamtevrije manieren om Viagra te krijgen | La farmacia online consegna il Viagra | El dominio del mercado de Viagra